Vie delle indecisioni -  Batracomiomachia

Vie delle indecisioni - Batracomiomachia

''Batracomiomachia'' è il secondo disco della band teatina Vie delle Indecisioni autoprodotto e pubblicato il 20 Novembre 2017. Si tratta della seconda fatica in studio del gruppo indie pop, un concept-album che segue la linea tracciata dall'opera omerica presa come spunto: trattare con ironia le guerre inutili che i protagonisti dei pezzi sono costretti a combattere ogni giorno. Come quella dell'amore ''burino'' che ci viene cantato nella prima traccia.
 
Vie delle Indecisioni è una band indie nata a Chieti nell'Aprile del 2014. Per cominciare si dedicò alle cover di brani dell'indie italiano e della musica d'autore, esibendosi poi live con pezzi di artisti quali Capossela, De André, Nobraino, Lo Stato Sociale, TARM, Zen Circus. In seguito ad una pausa lavorativa nel 2015, la band avviò un progetto inediti che porta alla pubblicazione, il 23 Dicembre dello stesso anno, di una Demo contente il singolo Buon Natale Babbo*, lanciandolo su YouTube.
Nel 2016 esce l'album d'esordio Merda d'Artista - titolo ispirato dall'opera di Piero Manzoni: 7 tracce, autoprodotte dalla band e lanciate su YouTube e sui maggiori canali di musica in Streaming, per essere portate poi sui palchi tra 2016 e 2017. Il 3 Febbraio esce Memorie, singolo prodotto dalla band in collaborazione con la casa di Prod. The CEASARS ed accompagnato da un videoclip girato da Lorenzo Di Lello e Marco D'Andragora. La firma con l'agenzia di Booking Blob Agency, la costruzione di un secondo album ed il lancio del secondo singolo Auf Wiedersehen (con promo di BlobAgency MarteLabel ed anteprima su RockOn) accompagnano la band Teatina, pronta alla pubblicazione del secondo album: Batracomiomachia,uscito  il 20 Novembre.
Questo disco, come dicevamo, prende riferimento per il titolo dall'omonima opera omerica ed è un concept album che prende spunto dalla linea da essa tracciata. È un disco molto più pop rispetto al precedente Merda d'Artista, ma segue comunque una linea culturale, dal titolo stesso, alla cortissima 'John Cage', in omaggio al compositore.
La seconda traccia, Aquiloni, è un brano che rispecchia quell'andamento trascinato che troviamo un po' ovunque nella musica indie italiana odierna; 'La democrazia nelle mie mutande' parla di attrazione e della volontà di ribadire la propria facoltà di scelta, soprattutto sessuale. 'John Cage' è cortissima ma come sopra segna un messaggio e a seguirla c'è la storia di uno stressatissimo aspirante artista, 'Il Cantautore'; 'Memorie' è una specie di inno al metodo 'Se mi lasci ti cancello': cancellare tutti i ricordi, sia belli che brutti.
'Auf Wiedersehen' è il singolo uscito a giugno che parla della fine inevitabile di una relazione, 'Il mio vicino' è ipnotica e la title-track vede la partecipazione di Mattia Stirpe, il cantante de Le Strade del Mediterraneo, e diMattia De Iure, leader de I Giorni dell'Assenzio. Brano dalle sonorità ska, lega la melodia molto leggera e ritmata, opera del bassista Marco Ranellucci, ad un testo che fa riferimento alla guerra interiore che ognuno di noi è costretto a combattere, scritto dal frontman Paride Paci.
A chiudere è una frase per certi versi rasserenante: 'Siamo sempre gli stessi', un brano su crescita e cambiamento.
Questo disco, sostenuto da un tour partito  l'11 novembre dall'AmenabarCafè di Vasto (CH), è reperibile su tutti i maggiori canali di musica streaming ed in vendita su Amazon ed iTunes.
 
È un disco leggero e frizzante, che siamo sicuri sarà divertente anche sui palchi, vista l'esperienza dei Vie delle indecisioni: 50 date nell'ultimo anno (tra queste, aperture ad artisti quali BundaMove, Pinguini Tattici Nucleari e Canova - quest'ultimi presso festa de L'Unità di Pescara) e un palcoscenico vissuto ormai come habitat naturale.
 

Fanpage https://www.facebook.com/viedelleindecisioni/ 

 

batracomiomachia, blob agency, vie delle indecisioni

Articoli correlati

Recensioni

Rosemary & garlic - rosemary & garlic

12/01/2018 | leslie-fadlon

I rosemary & garlic sono un famoso duo dream-pop tedesco che ha appena firmato con la rinomata etichetta nettwerk records pubblicando un omonimo album di debutto in usci...

Recensioni

Greyfell - horsepower

11/01/2018 | leslie-fadlon

I doomster francesi greyfell pubblicano il 12 gennaio 2018 con argonauta records il loro nuovo album 'horsepower'. la band psych - doom metal esordisce così per l'et...

Recensioni

Shame - 'songs of praise'

09/01/2018 | leslie-fadlon

Uscito il 12 gennaio per dead oceans, 'songs of praise' è il nuovo disco degli shame, un quintetto post-punk di south london all'esordio.  anticipato dai singoli 'one r...

2445150 foto scattate

15590537 messaggi scambiati

1183 utenti online

1884 visitatori online